Cerca nel sito

 

 

 

Home > LocalitÓ > Comuni > Udine > Arte e Cultura > Monumenti, Chiese e Palazzi > Piazza Matteotti (San Giacomo)

 

Udine - Piazza Matteotti (San Giacomo)

Piazza Giacomo Matteotti o Piazza San Giacomo o ancora “Plàzze San Jacum”, come viene popolarmente chiamata, è la più antica della città dopo Piazza della Libertà. Nel sec. XIII, con l’aumento della popolazione della città, si costruì la seconda cerchia di mura, che si allacciavano alla prima cerchia. Nel centro della zona così racchiusa, rimase una piazza detta “Mercatonuovo”, “Merciàtgnùf”, perché appunto utilizzata per il nuovo mercato della città.

  

Udine-Piazza-San-Giacomo.gif

Nel luogo dove sorgeva una cappella dedicata a San Lorenzo, nel 1378 fu eretta la chiesa di San Giacomo da cui la piazza prende il nome, edificio poi ampliato nel 1399. La piazza un tempo era adibito anche a campo di giutizia, dove venivano eseguite le sentenze capitali. Dopo la seconda guerra mondiale venne intitolata al deputato Giacomo Matteotti, assassinato nel 1924.

Per poter ammirare piazza Matteotti, nella sua bellezza ci si deve portare al centro dove c’è la fontana eseguita dallo scalpellino Mastro Cipriano, autore anche di quella in Piazza della Libertà, su progetto di Giovanni da Udine (1543) e ad essa collegata con l’acquedotto realizzato dall’ing. Giovanni da Carrara.

 

Udine-Piazza-Matteotti.jpg
Piazza Giacomo Matteotti detta San Giacomo

Sul piano rialzato, verso la chiesa, troviamo la colonna della Madonna col Bambino, probabilmente del 1487 e della quale non si conosce con precisione chi sia l’autore, ma che alcuni indicano nel lapicida lombardo Carlo da Carona.

Al fianco sinistro della chiesa, un pozzo di curiosa forma ottagonale denominato Lanterna di Diogene. Stemmi e motivi decorativi lo adornano e un’iscrizione sulla base e sul bordo del tetto datata 1487.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project