Cerca nel sito

 

 

 

 

Trieste - Acquario Marino

Museo dell’Acquario Marino

Via Molo Pescheria 234123 Trieste (TS)Tel. +39 040-306201
Fax +39 040-3220520
www: 
http://www.retecivica.trieste.it/triestecultura/
Biglietto: Intero € 4,20; ridotto € 2,10; gratuito per i bambini fino ai 5 anni.
Orario di apertura: invernale, da martedì a domenica, 09.00-13.00; estivo, da martedì a domenica, 09.00 - 19.00
Giorno di Chiusura: Lunedì.
Tempo medio di visita: 1 ora
Collegamenti: In centro a Trieste. Stazione di Trieste; Autostrada A4, casello di Sistiana; autostazione di Trieste in Piazza Libertà; aeroporto di Ronchi dei Legionari (GO); porto di Trieste.

 

L'Acquario Marino di Trieste (Foto da Wikipedia)

Il Museo dell'Acquario Marino di Trieste è un interessante museo progettato nell’allestimento da G. Müller nel 1933 e ampliato da E. Gridelli. Collocato in un’ala dell’ex Pescheria centrale, bell’edificio liberty del 1913 (arch. Giorgio Polli), l’acquario consta di 46 vasche da ostensione e due per la stabulazione. (per un totale di circa 65.000 litri) distribuite in sette ambienti riscaldati durante l’inverno e contenenti acqua marina circolante pure riscaldata. Alcune vaschette hanno un riscaldamento speciale che consente a mantenere in vita pesci tropicali a temperatura minima dai 23° ai 26°.

L'Acquario Marino di Trieste (Foto da Wikipedia)

L’acqua viene prelevata dal mare ed una serie di condutture la porta ad un’altezza di 20 metri, nella torre della Pescheria. Viene quindi lasciata decantare in appositi serbatoi e quindi scende a caduta ad alimentare le vasche del pianterreno.

Vi sono esposti i principali tipi di pesci del mare Adriatico (spigole, dentici, muggini, orate, cantare, saragi, ghiozzi lizze, scorfani, palombi ecc.), degli invertebrati come celenterati (anemoni di mare e attinie), anellidi (spirografi), echinodermi (stelle e ricci di mare), molluschi (polpi nonché vari gasteropodi e bivalvi) e crostacei( astice, aragosta, squille, paguri).

Nella vasca centrale, simulante un laghetto da 25.000 litri d’acqua, una suggestiva illuminazione fa risaltare gli esemplari dei Selaci (pescecani, razze gronchi, capponi, rombi, cernie, testuggini marine) e alcuni magnifici esemplari di pesci adriatici di grossa taglia. Son presenti anche dei pinguini (Spheniscus demersus) provenienti dal Sud Africa.

 

L'Acquario Marino di Trieste (Foto da Wikipedia)

 

Al piano superiore del Museo dell'Acquario Marino è stato allestito il Vivarium, dove trovano ospitalità anfibi, rettili, e pesci d’acqua dolce. Nel terrario è stato ricostruito uno stagno carsico popolato da rospi comuni, rane verdi e ululoni. È possibile anche toccare alcune specie di salamandre e rospi.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project