Cerca nel sito

 

 

 

 

Porcia - Chiesa di San Giorgio

La chiesa arcipretale di S. Giorgio si trova a Porcia. Fu ricostruita in stile neo gotico a partire dal 1846 su progetto di Silvio Pitter. Ha un possente campanile quadrato del 1488 alto 44 metri. All’interno uno sontuoso coro ligneo del 1631, con intagliate mezze figure della Vergine, di Cristo e degli Apostoli, opera di ignoto maestro veneto, presenta degli intarsi di Pietro Renzi (1621).

All’interno troviamo un fonte battesimale del Cinquecento; al primo altare di destra, una pala di Francesco da Milano (1518) raffigurante S. Lucia tra Sant’Antonio di Padova e S. Apollonia, l’Annunciazione e nella cimasa L’Eterno Padre tra angeli, mentre nella predella ci sono dei putti, un reggistemma e paesaggio

Nel presbiterio, l’organo con quattro grandi portelle, dipinte da Isacco Fischer (1630-1706) con S. Giorgio che uccide il drago, Conversione di Saulo, l’Annunciazione, datate 1674. Inoltre troviamo un quadro firmato da Palma il Giovane del 1620 c. raffigurante la Madonna con Bambino, S. Giorgio e i Santi.

Nella cappella a destra dell’abside (sacrestia), affreschi del primo o secondo decennio del ’500, rappresentanti Crocifissione e Annunciazione, opera di ignoto pittore veneto. Nella sacrestia si conserva un magnifico mobile con alzata, avente nella cimasa uno squisito bassorilievo che raffigura la Cena di Emmaus, opera di un ebanista austriaco del Settecento.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

Condividi su Facebook

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project