Cerca nel sito

 

 

 

 

Medea - Ara Pacis

L'Ara Pacis si trova a 2 chilometri da Medea, comune in provincia di Gorizia. Una bella ed ampia strada parte dal centro di Medea e conduce in cima al colle che sovrasta l’abitato.

Il colle di Medea, isolata altura carsica nella pianura, offre cave di pietra e di calce ancor oggi sfruttabili. Sul colle si sono rinvenuti numerosi fossili tanto da contare 19 specie di rudiste, una delle quali, è stata nominata Sphaerulites Medeensis essendo specifica solo sul colle di Medea.

Sulla sommità del colle (m 128) c’è il complesso dell’Ara Pacis. Fu ideato dall’arch. Mario Baciocchi e costruita tra il 1950 e 1951 che volle costruire un monumento alla pace dopo la Seconda Guerra Mondiale. Venne inaugurata il 6 maggio 1951.

Medea-Ara-Pacis-100_3975.jpg

Il complesso dell'Ara Pacis è formato da una zona inferiore di parcheggio per gli autoveicoli e di un’area superiore in cui si erge il Sacro Recinto: una serie di travature e pilastri che formano un parallelepipedo di travertino romano dalle misure m 30 per m 50.

Nel lato Est si elevano 14 pilastri da 13 m di altezza; al lato Ovest una pilastrata a muraglia; mentre i lati Nord e Sud sono a muro pieno.

All’interno del Sacro Recinto, l’Ara vera e propria, di porfido della Val Camonica a base quadrata di lato 3 per 3 ed alta m 5. Essa contiene un’urna in legno e bronzo in cui è raccolta la terra di tutti i cimiteri di guerra e gocce d’acqua dei mari, dove si svolsero i combattimenti dell’ultima guerra mondiale. La scritta esterna recita: “Odium parit mortem, vitam progignit amor” (L’odio produce morte, l’amore genera vita).

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project