Cerca nel sito

 

 

 

 

Martignacco - Paesaggio agricolo

Il comune di Martignacco, in provincia di Udine, si trova nel margine settentrionale dell'alta pianura friulana, a ridosso delle colline moreniche, che testimoniano la massima espansione avuta dal ghiacciaio tilaventino. Risulta interessante il suo paesaggio agricolo

Nel Novecento il riordino fondiario nel territorio pianeggiante del Comune di Martignacco, e in altre zone del Friuli, stravolsero il paesaggio friulano. Le zone originariamente occupate interamente da boschi misti, in epoca storica, ma particolar modo a partire dell'epoca romana e poi veneziana, vennero disboscate per far posto alle coltivazioni e ai pascoli e per sfruttare il legname.

I saggi contadini del tempo però, avevano conservato piccoli lembi boschivi, "le boschette", dove trovava rifugio la fauna locale e dove gli uccelli nidificavano. Queste sono stare lentamente assorbite ed assoggetate come aree agricole, distruggendo i fossi, boschetti e i piccoli canali, per far posto in particolare alle coltivazioni estensive di cereali.

Oggi si cerca di preservare e tutelare i lembi sopravvissuti di questo antico paesaggio agricolo. Un esempio di questo paesaggio si trova in zona Casamatta, sul confine comunale, lungo la strada che congiunge Nogaredo di Prato con Colloredo di Prato.

 

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project