Cerca nel sito

 

 

 

 

Venzone - Il Palazzo Comunale

Il palazzo Comunale di Venzone è un edificio in stile gotico fiorito veneziano che sorge al centro della cittadina, in provincia di Udine. Ebbe una vita piuttosto travagliata. Fu eretto tra il 1390 e il 1410. Il corpo ovest fu distrutto nel 1571 da un incendio, che causò anche la perdita dell’archivio.

L’anno seguente Venzone ebbe il permesso dal senato veneziano di detrarre 40 ducati l’anno dalle imposte per ricostruirlo. Cosa avvenne ultimata nel 1579, in stile cinquecentesco, con l’aiuto di Udine, della quale fu collocato sul palazzo lo stemma.

Il Palazzo venne in seguito distrutto da un bombardamento anglo-americano il 15 gennaio 1945 e ricostruito per anastilosi, rinforzandolo, tra il 1952 e nel 1959, con interventi della Soprintendenza ai monumenti. Fu questo il motivo che lo fece resistere abbastanza bene al devastante terremoto del maggio 1976.

Di forme massicce, ha le facciate esterne decorate da una serie di stemmi delle famiglie nobili venzonesi. Si notano l'Aquila del Patriarcato di Aquileia e il Ponte merlato simbolo di Venzone. Sulle facciate si aprono cinque bifore lombate in stile gotico fiorito veneto-lombardo.

La loggia ha all'interno, sulla parere di fondo affreschi cinquecenteschi di Pomponio Amalteo. Il piano superiore si accede per una bella scala esterna. La torretta che si alza un angolo del palazzo e, oltre all'orologio, reca in rilievo il Leone di San Marco, simbolo del governo veneziano.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project