Cerca nel sito

 

 

 

 

San Canzian d'Isonzo - Antiquarium Cantianense

Antiquarium Cantianense

Piazza Santi Martiri 15; San Canzian d’Isonzo (GO)
Tel. +039 0481 76044
Biglietto: Ingresso Gratuito.
Orario di apertura: Aperto tutto l’anno. Sabato h 16.00-18.00, domenica h 09.00-12.00.
Giorno di Chiusura: dal lunedì al venerdì.
Tempo medio di visita:
Visite guidate: Si
Servizi offerti: Libreria; guide brevi.
Collegamenti: Aeroporto di Ronchi dei Legionari; stazione ferroviaria di Monfalcone; casello autostradale di Redipuglia su Autostrada A4, quindi SS 14; fermata corriere di Via Gorizia a San Canzian d’Isonzo.

 

Posto nell’aula neoclassica a fianco settentrionale della chiesa, l’Antiquarium Cantianense fu fondato nel 1980. Conserva reperti paleocristiani e romani trovati in loco: una statua togata (età agustea), testa virile tetrarchica (fine III sec. d.C.).

Nella vetrina oggetti e frammenti della memoria di San Proto. Sempre a destra frammento di mosaico della più antica basilica di San Canziano (metà sec. IV) e frammento con grappolo d’uva, di epoca successiva, scoperto fuori della basilica. Al centro grande frammento della seconda fase (metà sec. VI), altri elementi dello stesso nella parete sinistra. In fondo grande iscrizione di Sulcanius indicato come negotiator vicanalis, mercante del vicus (II sec. d.C.) Sopra iscrizione funeraria cristiana di Rosula (sec. IV) e porzione della stele del martire aquileiese Proto (prima metà sec. IV).

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project