Cerca nel sito

 

 

 

 

Cimolais - Chiesa di Santa Maria

La chiesa parrocchiale di Santa Maria si trova nel comune di Cimolais in provincia di Pordenone.

Edificata nell’Ottocento, e consacrata nel 1867, è un piccola costruzione con facciata a capanna e interno ad aula rettangolare. Nell’interno che a momenti ricorda lo stile neoclassico, si conservano tre pregevoli altari lignei seicenteschi.

Di questi, quello di maggior pregio è l’altar maggiore, opera del cadorino Giacomo Auregne assai raffinato, con quattro colonne sulle quali si sviluppano tralci di vite, angioletti e altre figure intagliate ed inoltre il gruppo centrale raffigurante la Madonna col Bambino tra i Ss. Giovanni Battista e Giovanni Evangelista.

Lo stesso altarista è autore anche dei due altari laterali: quello del Crocifisso e del Rosario, meno appariscenti di quello centrale, ma ugualmente pregevoli per gli intagli. Nell’altare del Rosario le statue della Madonna del Rosario, e dei Ss. Domenico e Caterina da Siena sono opera dello stesso.

Della medesima epoca è il fonte battesimale, in pietra, con copertura in legno intagliato e il dipinto votivo che ricorda l’Incendio di Cimolais. Giuseppe Modolo ha dipinto nel 1947 i Quattro Evangelisti nei pennacchi della volta del presbiterio e nel 1953 l’Assunta del soffitto.

All’esterno dalla chiesa di Santa Maria, si trova un campanile piuttosto alto, che è più antico rispetto alla chiesa.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project