Cerca nel sito

 

 

 

 

Capriva del Friuli - Chiesa del SS. Nome di Maria

Chiesa parrocchiale del Santissimo Nome di Maria sorge a Capriva del Friuli, comune in provincia di Gorizia. Fu rifatta su progetto dell’Arch. Ruggero Berlam nel 1882 L’altare maggiore in marmi pregiati, risale al 1691 e presenta al centro, nella nicchia, una bella statua raffigurante una magnifica Madonna con Bambino attorniata della figure del Cristo, dell’Eterno Padre, e di due angeli su nubi. Nel paliotto entro un piccolo scudo di cuoio ovale (clipeo), di colore verde scuro, di ignoto autore, è inserita una scultura in marmo bianco dell’Assunta.

Negli altari laterali barocchi in marmi di vari colori vi sono tre pale della pittrice Emma Galli: in quello di S. Anna del 1679, con raffigurate Madonna e Sant’Anna; in quello di S. Michele del ’700, con la pala del 1930, raffigurante in basso i Ss. Giovanni e Stefano dominati dall’alto da San Michele Arcangelo; in quello del Sacro Cuore (1765) con una pala del 1944 raffigurante il Cristo. L’altare della Beata Vergine del Rosario (1703) è composto da marmi policromi e presenta una statua della Madonna del Rosario del sec. XX. Gli affreschi al soffitto risalgono agli inizi del XX secolo (1900-03). Interessante un fonte battesimale, risalente al 1569.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project