Cerca nel sito

 

 

 

 

Corm˛ns - Il Duomo di Corm˛ns

Il Duomo di Cormons è intitolato a San Adalberto e si trova nel capoluogo del comune, in provincia di Gorizia. Fu ricostruito tra il 1736 e il 1770. Ha l'ingesso preceduto da un'alta scalinata e nella facciata ci sono tre nicchie con le statue della Madonna della Cintura, San Adalberto e San Filippo Neri, tutte opere di Girolamo Fiaschi.

Il massiccio portale centrale è di Carlo Corbellini. Ha l'interno ampio ad una sola navata con sei nicchie che contengono i pregevoli settecenteschi altari laterali. Notevole l'altare maggiore in marmo con ai lati le statue dei Ss. Adalberto e Giacomo.

Pitture di Giuseppe Tomiz nell'altare della Trinità con la Trinità che incorona la Vergine, e in quello di S. Filippo con Sant'Antonio Abate e Valentino. Nel secondo altare a sinistra Natività, risalente alla fine XVII secolo. L'altarino del presbiterio che ora conserva gli oli sacri è opera del 1540 di Carlo da Carona.

Nella sacrestia del Duomo di Cormons si conservano un quadro di Girolamo Ridolfi del 1551 con S. Giovanni fra due Santi, un S. Luigi dell'Abate Antonio Facci (1770), una bella scultura lignea dipinta e dorata raffigurante la Madonna con Bambino della prima metà del XV sec. di ignoto e una Madonna con Bambino pregevole resto di un'ancona di Domenico da Tolmezzo del 1479.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project