Cerca nel sito

 

 

 

Home > LocalitÓ > Comuni > Aiello del Friuli (UD) > Arte e Cultura > Musei e Biblioteche > Museo della CiviltÓ Contadina del Friuli Imperiale

 

Aiello del Friuli - Museo della CiviltÓ Contadina

Via Petrarca 1
33041 Aiello UD
Tel. 0481/535170 - Fax 0481/545536
www: -
Mail:
info@museoaiello.it
Orario di apertura: Su prenotazione allo 338-3534773
Biglietto: Intero € 5,00 - Ridotto € 2,50
Tempo medio di visita: ore 2.
Visite guidate: Su prenotazione.
Servizi offerti: Punto di ristoro.


Il Museo della Civiltà Contadina del Friuli Imperiale è ubicato in quattro fabbricati di un antico centro agricolo costruiti fra il 1700 e il 1900 e racchiusi in una grande corte con doppio ingresso.

Il materiale è disposto su una superficie di 10.000 mq. All’interno è messa in mostra una raccolta di ben 19.000 pezzi che è molto ben disposta. È divisa a settori che permettono al visitatore di rivivere i tempi passati della vita contadina friulana del Friuli orientale, specificatamente delle Contee di Gorizia e Gradisca dal 1500 al 1918, quando tali territori, erano soggetti all’Austria.

Il Museo fa parte dei Musei Formentini assieme al Museo del Vino a San Floriano del Collio e l’Albereto Scientifico nella frazione di Piuma a Gorizia.

Oltre al presentare vari attrezzi e strumenti esposti e raccolti in bacheche, sono ricostruiti degli ambienti e situazioni tipiche di varie epoche passate, come la cucina, la camera da letto, il laboratorio del falegname e del fabbro.

Le sale sono corredate da stampe e litografie originali di botanica e zoologia, carte geografiche e topografiche, editti ed avvisi di varie epoche.

Al Museo della Civiltà Contadina del Friuli Imperiale è collegata una nutrita Biblioteca specializzata nel settore, con oltre 2500 volumi, ospitati presso la Biblioteca Statale di Gorizia (Fondo Formentini).

Il cortile è spesso usato per realizzare sagre e fiere, feste private e pubbliche, nonché concerti e mostre legate alla tradizione come quelle delle meridiane (prima domenica di giugno) e di S. Carlo (prima domenica di novembre).

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project