Cerca nel sito

 

 

 

 

Prata di Pordenone - Chiesa di Santa Lucia

La chiesa di Santa Lucia risale all’XI-XII secolo. Fu ampliata nel 1772 ha una facciata in stile neoclassico divisa da quattro lesene con capitelli ionici. Conserva all’interno, nell’altare maggiore due statue raffiguranti S. Lucia e S. Giacomo (1748) dello scultore Bartolomeo Modolo.

Una pala con i Ss. Carlo, Antonio Abate e Floriano (1630) è di Gasparo Narvesa. Quella con la Madonna del Rosario tra Ss. Domenico e Rosa (1740) è di Jacopo Amigoni. Il soffitto della navata è stato affrescato da Domenico Fabbris, vi è raffigurato il Trionfo di S. Lucia. Un’alta pala con la Vergine in gloria tra un coro di angeli è di Leonardo Gavagnin (1809-1887).

Quando nel 1971 fu demolita la Chiesa di S. Maria dei Battuti, gli affreschi che l’adornavano furono staccati e portati nella parrocchiale. Una trecentesca Madonna dei Battuti, molto rovinata, un S. Rocco degli inizi del ’500, forse di scuola sanvitese, una raffigurazione del Padre Eterno e due figure di Santi del sec. XVIII.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project