Cerca nel sito

 

San Giorgio della Richinvelda (PN)

Storia di San Giorgio della Richinvelda

Un toponimo che indica il territorio del comune di San Giorgio della Richinvelda, in provincia di Pordenone, compare per la prima volta in una bolla di papa Giovanni XV, con la quale si riconosceva l’autorità della chiesa matrice di San Giorgio. Ma è noto che il territorio era abitato sin dall’epoca romana ed era percorso da una strada chiamata Germanica o Giulia.

I campi e le praterie circostanti furono teatro di sanguinose battaglie ai tempi dei Romani, dei barbari e dei Patriarchi di cui sono stati ritrovati numerosi reperti. 
La seconda parte del nome del comune deriva da una zona piana che si chiama Richinvelda, toponimo composto dal personale longobardo Arichis e dal germanico Wald “bosco”. In particolare questo era il bosco patriarcale per antonomasia, il Waldum, che si estendeva quasi senza interruzione dal Tagliamento al Livenza. Verrà progressivamente abbattuto per soddisfare le esigenze di legname dell’Arsenale di Venezia.

Nei pressi di della Richinvelda, il 6 giugno del 1350, in un agguato fu ucciso il Patriarca di Aquileia Beato Bertrando di San Genesio, uno dei personaggi più illustri della storia del Friuli, assassinato dagli uomini di Enrico di Spilimbergo. Il corpo fu spedito a Udine su di un carro.

Le cause di questo assassinio sono da ritenersi dal fatto che il Patriarca beneficava, proteggeva e rafforzava le comunità città di Udine, Sacile e Gemona, forza fondante del potere patriarchino e risultando così inviso a Cividale, che vedeva così limitato il suo potere e ai vari feudatari al seguito dei Conti di Gorizia. Questo tragico avvenimento scosse profondamente tutto il Friuli. Un cippo ricorda il fatto.

San Giorgio segui sorti analoghe altri comuni friulani. L'epoca del governo veneziano fu funestata dalle invasioni turche e dalle carestie. Dopo l’arrivo delle truppe napoleoniche e il trattato di Campoformido, subentrò il governo austriaco fino al 1866 quando fu annesso al Regno d’Italia.

Nel 1867 con regio decreto n. 3893, fu ufficialmente aggiunto al nome di San Giorgio la specifica “della Richinvelda”.

 

 

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project