Cerca nel sito

 

 

 

Home > LocalitÓ > Comuni > Moruzzo (UD) > Storia > S. Margherita del Gruagno

 

Moruzzo - Storia di Santa Margherita del Gruagno

Santa Margherita del Gruagno, località del comune di Moruzzo in provincia di Udine, è storicamente legata al suo castello. Questo emerge dalle nebbie della storia antica la prima volta nel 762, rivestendo una certa importanza essendo situato in una posizione dominante sulla pianura. In origine si chiamò Groang e fu uno dei cinque castelli donati dall’imperatore di Germania Ottone II (11 giugno 983) al Patriarca di Aquileia Rodoaldo.

Il territorio di sua giurisdizione si vuole comprendesse quanto ora spetta alle parrocchie di Santa Margherita, Martignacco, Pagnacco, Colloredo di Prato. Nel 1290 il Patriarca Raimondo della Torre concesse il castello e sue pertinenze al Capitolo di Aquileia in cambio della terra e fortezza di Marano.

Nello stesso luogo sorse la pieve di Santa Maria del Gruagno nel 963 che viene citata poi nell’elenco della tassazione del Patriarca Bertoldo di Merania del 1247.

Il castello di Gruagno era protetto da una cinta muraria con alcune torri che racchiudeva il borgo. Il campanile della chiesa di Santa Margherita, era una di queste torri. Della vetusta rocca non esiste più nulla.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project