Cerca nel sito

 

Forni di Sopra (UD)

Forni di Sopra - Storia

La storia di Forni di Sopra, comune in provincia di Udine, si rispecchia in quella di Forni di Sotto.

Il territorio comunale era abitato sin dall’epoca romana come attestano i rinvenimenti di monete romane ad Andrazza.

Più tardi vi giunsero i Longobardi: alcune caratteristiche tombe di questo popolo furono portate alla luce in vari periodi e testimoniano l’esistenza di una consistente comunità longobarda insediatasi nei tempi antichi nell’ambito dell’attuale territorio comunale.

Il primo documento in cui è menzionato il nome di Forni risale al 778, quando il paese fu donato all’abbazia di Sesto. Nel 997 fu possesso del Patriarca di Aquileia che nel 1326 lo diede in feudo ai Savorgnan assieme a Forni di Sotto.

I due attuali comuni rimasero uniti sino al 1445 sotto l’unica denominazione di Forni Savorgnani. Da allora pur rimanendo soggetti alla famiglia Savorgnan progredirono in modo autonomo.

Dopo la dominazione Austriaca Forni fu unito all’Italia nel 1866.

Oggi, per l’economia del comune di Forni di Sopra riveste grande importanza l’attività turistica sia estiva che invernale: Forni di Sopra è diventato uno dei centri turistici più rilevanti della Regione.

 

 

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project