Cerca nel sito

 

 

 

 

Farra d’Isonzo - Palazzo Strassoldo-Peteani-Calice

Palazzo Strassoldo-Peteani-Calice si trova a Farra d’Isonzo, comune in provincia di Gorizia.

Fu costruito nel 1728 per volere di un ramo della famiglia Strassoldo dove vi era il vecchio palazzo che era stato completamente demolito dalle autorità dell’Arciduca per punire Nicolò di Strassoldo, che con Marianna Music era stato complice di Lucio della Torre in vari delitti, tra cui l’assassinio della moglie di questo.

Venne in seguito acquistato dai baroni Peteani e, dopo dei passaggi ereditari, entrò tra i beni della contessa Elisabetta Beretta. Questa però fu costretta a venderlo e l’acquirente fu la famiglia Cadice.

Dal 1908, palazzo Strassoldo-Peteani-Calice di Farra d’Isonzo è sede del municipio.

Semplice nella struttura, è costituito da due piani più sottotetto. Il piano nobile è sottolineato da cimase. Al palazzo Strassoldo-Peteani-Calice vi è annesso un bel giardino, tutelato come bene ambientale.

 

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project