Cerca nel sito

 

 

 

Home > LocalitÓ > Comuni > Venzone (UD) > Arte e Cultura > Monumenti, Chiese e Palazzi > Chiesa dei Santi Giacomo e Anna

 

Venzone - Chiesa dei Santi Giacomo e Anna

La chiesa dei Santi Giacomo e Anna si trova a Venzone, comune in provincia di Udine, presso il borgo omonimo.

Le origini della chiesa risalgono probabilmente ai secolo X-XI, ipotesi rafforzata dalla sua dedicazione, in un epoca in cui i pellegrinaggi a Santiago di Compostela erano piuttosto in voga. A fianco della chiesa nacque poi un asilo per gli eremiti nel 1336, di cui si vedono ancora i resti.

La chiesa fu ampliata nel secolo XIV, mentre nel 1525 venne aggiunto il portico. Quasi completamente distrutta nel terremoto del 1976, fu il primo edificio di culto riedificato dopo il sisma tra il 1981-82 e venne ricostruita con rigore filologico e con i criteri in seguito addottati per gli altri edifici pubblici.

La chiesa presenta un campanile a vela. L'interno della chiesa dei Santi Giacomo e Anna conserva ai lati dell'arco trionfale due bassorilievi in pietra raffiguranti San Pietro e San Paolo, probabilmente realizzati nel XIII secolo.

Il 26 luglio 2015 è stato ricollocato l’altare originale, opera lignea barocca dipinta e dorata dell’intagliatore Giovanni Seider da Venzone, realizzata nel 1634. Le misure originali erano cm 372 di altezza per cm 215 di larghezza. Presenta delle statue raffiguranti San Giacomo al centro e i santi Anna e Gioacchino ai lati.

Questo altare fu rimosso per restauri dell’edificio nel 1963 e spostato nella chiesa di San Giovanni. Il terremoto del ’76 lo danneggio facendo perdere il paliotto alla base. Nel 2009 fu ulteriormente danneggiato da un incendio.

Rimangono pochi lacerti degli affreschi che si ammiravano prima del 1976. Sulla parete di fondo dell'abside è visibile l'Arcangelo Gabriele facente parte dell'Annunciazione; sulle due pareti laterali la Teoria degli Apostoli e sulla volta del soffitto Cristo benedicente con attorno i Simboli dei quattro Evangelisti.

Gli affreschi risentono degli influssi di Vitale da Bologna, presente a Udine nel Trecento, sono quindi opera di qualche artista friulano ispirato dall'esempio del maestro. La monofora a lato dell’altare appartiene alla chiesa primitiva.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project