Cerca nel sito

 

 

 

 

Aquileia - Mausoleo

Sulla via Julia Augusta, al bivio con Via XXIV Maggio, ad Aquileia, comune in provincia di Udine, si trova il Grande Mausoleo.

È un monumento imponente, alto 17 metri, di epoca augustea. Venne ricostruito qui nel 1956, con lavori diretti da G. Brusin e V. Degrassi sulla base dei frammenti ritrovati nel a Roncolon di Fiumicello, un paese sito a pochi chilometri da Aquileia sull'antica via Gemina, la quale collegava Aquileia a Tergeste, l'odierna Trieste. L’interpretazione che venne data dal restauro, fu all’epoca molto discussa.

Il mausoleo di Aquileia.jpg
Il Mausoleo

Due bellissimi leoni sono posti a guardia del Mausoleo, mentre un'elegante edicola con cuspide decorata a squame, sormonta il dado della cella funeraria della famiglia. Sopra l’edicola ritroviamo la pigna, simbolo funerario legato al culto di Dioniso e Cibale, con il significato di fecondità.

Una statua acefala ci informa che chi commissionò il monumento funebre era probabilmente un alto magistrato. Lo si desume dalla toga, dallo scrinium per contenere i documenti, dal seggio accompagnato dal fascio littorio.

Una scritta era qui presente, ma ne rimangono solo poche lettere. Sembra che al tempo del restauro del Mausoleo fu posta una ricompensa in denaro per il ritrovamento della testa.

Una fascia a meandro divide in due il dado. Le decorazioni della parte superiore sono festoni vegetali, sotto le quali spiccano una testa di toro e un tritone.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project