Cerca nel sito

 

 

 

 

Chions - Villa Metz-Marzola

Villa Metz-Marzola fa parte di un complesso di tre edifici separati con funzioni residenziali ed agricole che si trova in Via Sesto 2 a Villotta, località del comune di Chions, in provincia di Pordenone. Questo complesso sorge lungo la Provinciale della Val d’Arzino, che conduce a San Vito al Tagliamento e si è cominciato a formare attorno al XV-XVI secolo.

In seguito, ha subito una generale ristrutturazione nel 1871-72, voluta dal proprietario Enrico Metz, personaggio singolare dalla vita piuttosto travagliata. La villa nel 1965 passò di proprietà alla famiglia Marzola. Una corposa ristrutturazione si ebbe nel 1972.

Villa Metz-Marzola è disposta su tre piani. La faccia sud è caratterizzata da un alto porticato a colonne, mentre quella nord è più di stile ottocentesco. Rilevanti sono i pavimenti in stile veneziano, sempre del 1872. Collegato alla villa vi era una cappella privata, di cui oggi rimane solo la sacrestia.

I rustici laterali sono anch’essi a tre piani. Furono edificati nel 1871 e posti ortogonalmente a barchessa, per essere adibiti a residenza degli agricoltori, ad attività agricole. Quello est, chiamato proprio “barchessa”, fu utilizzato anche come bachificio.

 

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project