Cerca nel sito

 

 

 

 

Nimis - Castello di Cergneu

I resti del Castello medioevale di Cergneu si trovano presso l’omonima località nel territorio del comune di Nimis, in provincia di Udine. Una strada lasctricata sale dal paese e, attraversando la selva e superando un ponticello ad arco, conduce al sito castellano, che ha un’altitudine di 321 m.

Pare che in epoca longobarda qui ci fosse già un opera fortificata. In un documento 2 febbraio 1170 si ha notizie che il castello di Cergneu, assieme ad altri della zona, venne donato al patriarca di Aquileia Sigeardo da Vodolrico di Moosburg, marchese di Tuscia e quindi infeudato alla famiglia dei Savorgnan. Compare nell’eredita di Pietro di Savorgnano, figlio di Corrado.

Nel 1348 venne gravemente danneggiato dal terremoto e dalle battaglie delle fazioni patriarcali. Nel 1386, per volontà dei sei figli di Detalmo di Cergneu, addossata al maniero, fu costruita la domus magna. Nel 1388 venne danneggiato in seguito ai tumulti contro il PatriarcaFilippo d'Alençon.Nel 1491 i signori di Brazzacco (di Brazzà) vengono investiti del feudo (i resti appartengono ancora ai loro discendenti), tuttavia nel secolo successivo (1521) il maniero risulta già rovinato, forse a causa della rivolta contadina del 1511 o del terremoto, nel medesimo anno. Al museo Correr di Venezia esite la copia, realizzata da Vincenzo Joppi, di una veduta del XVI secolo.

La struttura fortificata fu costruita sopra un ampio terrazzamento artificiale, in origine circondato da un fossato. La parte più antica è costituita dai resti murari nord del mastio di forma quadrata. Addossati alla torre vi sono ancora alcuni resti della domus magna. Presso il castello sorge una chiesetta dedicata oggi ai Santi Pietro e Paolo, ma precedentemente dedicata a Santa Maria Maddalena, e costruita nel 1323 da Pietro, Giovanni e Corrado di Cergneu.

Una campagna di scavi è stata condotta in questo sito dal 1999 al 2005, seguite da un restauro promosso dal Comune di Nimis.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project