Cerca nel sito

 

 

 

 

Ragogna - Castello di Ragogna

Il castello di Ragogna si trova in località San Pietro, nel comune di Ragogna, in provincia di Udine. Il castello è situato sul promontorio roccioso che sovrasta il Fiume Tagliamento. È ricordato dal celebre letterato Venanzio Fortunato nel VI secolo e dallo storico longobardo Paolo Diacono,. Questi riferisce che la rocca servì a riparo agli abitanti durante le invasioni degli Avari nel 610. In seguito il castello fu sede di Ansfrido di Reunia, che usurpò il ducato del Friuli (693). Del maniero fa menzione pure il Muratori, indicando documenti che lo citano intorno al 1000.

 

Ragogna_-_Il_castello_sulla_guida_del_Marinelli.jpg
Il castello di Ragogna in un disegno tratto dalla Guida delle Prealpi Giulie di Olinto Marinelli

Nel secolo XIII era feudo dei Bamberg, duchi d’Austria, e nel 1218 compaiono i signori di Ragogna, che ne ottennero il possesso sia dai Bamberg e poi dai patriarchi di Aquileia. È difficile stabilire l’origine dei signori di Ragogna che è assai antica. Sedevano nel Parlamento Friulano ed alla corte patriarcale godevano di speciale privilegio. Ebbero parte in molte lotte e nel 1268 furono assediati nel castello da Marquardo della Frattina e da altri capitani patriarcali.

Nel 1390 Giovanni di Ragogna fu costretto dal Patriarca Giovanni V a cedere il maniero in cambio dei castelli di Torre e di Zoppola, ma più tardi la famiglia lo riebbe. Pare che siccome si mostrarono crudeli con i vassalli, ne furono cacciati ed il castello fu parzialmente distrutto. La giurisdizione del luogo passò in seguito al generale veneto Albo de Conti (1450). Poi il castello andò in rovina nel XVI secolo, in segiuto ad un terremoto e un incentio. Il complesso venne reaglato al comune sul finire del Settecento. Con il regno d’Italia la zona tornò ad avere una qualche valenza strategica in funzione del vicino Tagliamento.

Il castello è stato recentemente restaurato e recuperato in molte sue parti. Si può ammirare le cinte murarie, alcune torri e la domus residenziale ora ricostruita. Si può visitare. Per gli orari ed altre informazioni si può contattare il comune o l'Associazione Pro Ragogna (Tel. 0432 940310; e-mail info@prolocoragogna.it).


Info e visite
Da aprile ad ottobre
Sabato: dalle ore 14.30 alle 17.30
Domenica: dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 14.30 alle 17.30

Per informazioni contattare:
Comune di Ragogna
Tel.: +39 0432 955226
g.toniutti@comuneragogna.it

Segreteria del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del FVG
Tel.: +39 0432 288588
Fax: +39 0432 229790
www.consorziocastelli.it
info@consorziocastelli.it

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project