Cerca nel sito

 

 

 

 

Rivignano Teor - Villa Ottelio

Villa Ottelio si trova ad Ariis, località del comune di Rivignano Teor, in provincia di Udine. La bellissima villa è un tipico esempio delle grandi dimore campestri dei nobili friulani.

La villa si affaccia sulle azzurre e limpide acque del Fiume Stella, nel luogo in cui anticamente, verso il XIII secolo, sorgeva lo storico Castello di Ariis.

Rivignano-Lo-Stella-100_199.jpg
Lo Stella lambisce Villa Ottelio

In origine il fortilizio era posto a guardia dei movimenti sul navigabile fiume Stella, essendo questo un’importante via di comunicazione commerciale e militare. Nel 1267 ne venne infeudato Gebardo di Wrusperg dal Patriarca Gregorio di Montelongo. Gebardo e il fratello Enrico ne fecero il proprio feudo d’abitanza.

L’importanza del castello doveva essere rilevante, se nel 1296 il Patriarca Raimondo della Torre decise di rinforzarne le strutture e di assegnare il feudo a Volrico di Ermanno Comoretto, in seguito nei documenti indicato come “de Argis”.

Il castello e le pertinenze vennero venduti nel 1313 al Conte di Gorizia. Nel 1336 invece fu assegnato ai fedeli Savorgnan. Ne fu infeudato un tal Ettore, da cui prese vita il ramo col titolo dei Marchesi di Ariis, che manterrà quel feudo fino all’Ottocento.

Nel 1413 il castello venne assediato dall'imperatore Sigismondo di Germania, che però non poté impadronirsene per l'eroica resistenza oppostagli. Nel 1492 la sua proprietà fu divisa tra quattro fratelli Savorgnan.

Sotto Venezia questa rocca fu tenuta in massima considerazione e Giovanni Moro in una sua relazione del 1557 scriveva: "Se non si può difendere, è importante il castello di Ariis, il quale non deve lasciarsi cadere in mano di uomini".

Dopo la costruzione della fortezza di Palmanova, nel 1593, la sua importanza decadde e la fortezza di Ariis perdette il suo valore strategico. Venne smantellata ed al suo posto fu costruito l'odierno bel palazzetto. La proprietà in seguito passò alla famiglia Ottelio. Negli anni seguenti vi trovò sede una florida azienda agricola.

Il complesso della villa è composto dall'edificio padronale e da numerosi rustici annessi. Il palazzo principale è contraddistinto da un particolare colore rosso mattone. Sulla facciata campeggia lo stemma dei Savorgnan. È diviso in tre piani. Verso il fiume Stella l'edificio è preceduto da un giardino all'italiana che degrada fino alle acque, mentre a nord si estende un grande parco. Sono in atto dei lavori di restauro.

Nelle raccolte savorgnane esiste un dipinto ad olio (di sapore cinquecentesco) raffigurante il castello di Ariis con torri, la chiesetta e il mastio.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project