Cerca nel sito

 

 

 

Home > LocalitÓ > Comuni > Gemona del Friuli (UD) > Arte e Cultura > Monumenti, Chiese e Palazzi > Chiesa della Beata Vergine delle Grazie

 

Gemona del Friuli - Chiesa della Beata Vergine delle Grazie

La Chiesa della Beata Vergine delle Grazie si trova in Via Caneva a Gemona del Friuli, in provincia di Udine. Una scalinata porta a questa chiesa, che venne costruita assieme al vicino convento tra il 1490 ed il 1498, come esecuzione di un lascito testamentario da parte di Caterina Dentoni, vedova di Giacomo Pinta.

La chiesadella Beata Vergine delle Grazie, detta anche dei Tedeschi, per la frequentazione da parte di pellegrini e viaggiatori d’oltralpe, rimase annessa al convento dei francescani sino al 1768.

Nel 1770 l’intero complesso edilizio e la circostante area verde vennero acquistati all’asta dal comune di Gemona. La costruzione originaria fu più volte rimaneggiata e nel XVII secolo venne terminato il campanile e si ingrandì il convento.

Il convento e la Chiesa della Beata Vergine delle Grazie furono distrutti dal terremoto del 1976. Il convento fu raso al suolo mentre della chiesa si salvarono la scalinata del 1897, il portale quattrocentesco con resti della facciata del 1518, opera di Bernardino da Bissone.

Fu scelto di non riedificarla, non riuscendo a garantire la correttezza filologica in una ricostruzione per anastilosi. Si optò piuttosto per valorizzare il rudere a testimonianza del sisma.

Le murature perimetrali del lato sud sono state consolidate e restaurate. Delle numerose opere d'arte che conservava, quelle che sono state recuperate, sono esposte nella pinacoteca. Tra queste: la Madonna con Bambino di Cima da Conegliano (1496); Sacra Famiglia con Santa Elisabetta di Pellegrino da San Daniele (1505-06); altre pale d’altare di autori friulani; una grande pala di Sant’Anna (1505) e una tavola con Offerenti ai lati della Croce (fine XVI secolo) di scuola tedesca.

L'altare ligneo dorato, opera da Girolamo Comuzzo, con la pala di San Pietro d'Alcamara, opera di Melchiorre Widmar (1655), è ospitato provvisoriamente nella Chiesa di Santa Maria di Fossale. Si sta procedendo per la sua completa ricostruzione.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project