Cerca nel sito

 

 

 

 

Forni di Sotto - Chiesa di San Lorenzo Martire

Presso il Passo della Morte (m 733), in località Las Cluses nel comune di Forni di Sotto, in provincia di Udine, sorge la chiesa di San Lorenzo Martire. Questo passo è così chiamato perché il 24 maggio 1848 gruppi di Fornesi e Cadorini, comandati da Pier Fortunato Calvi, resistettero a 1200 austriaci che tentavano di entrare nel Cadore per reprimere l'insurrezione. A quel tempo non era riempito di detriti come oggi, a causa degli scavi delle gallerie e poi delle mine fatte scoppiare dagli alpini italiani per proteggere il ripiegamento del 1917.

La chiesa di San Lorenzo Martire fu eretta come votiva tra il XIV e il XV secolo (una tradizione vuole che sia stata fondata nel 1390) ed in seguito ristrutturata, modificando più volte soprattutto la facciata. Porte e finestre furono rifatte in forma rettangolare nel 1848.

 

La facciata si presenta con un piccolo portico sostenuto da colonne, sormontata da un campaniletto a vela con monofora campanaria, rifatta nel 1862. L’interno si presenta con l’atrio rifatto nel 1960, un aula a pianta rettagolare ed un presbiterio quadrato. Le decorazioni ad affresco sono un vero gioiello pittorico, in gran parte opera del pittore quattrocentesco Gianfrancesco da Tolmezzo, che qui ha raggiunto livelli altissimi della sua vita artistica. Nella volta del coro troviamo raffigurati Dottori della Chiesa, mentre nella parete in fondo all'abside il Martirio di San Lorenzo (1492) e nell'arco trionfale l’Annunciazione.

Nella parete destra del coro una scritta del pittore preoccupato per la manutenzione dei dipinti: "IO DEPI(N)TORE SON E NO(N) SARO. NA/PREGOVE CHIARISSIMI PIAVANI DELI / QUALI VOI ISARETE A DIRE LA VOSTRA / MESA. DEDE AVIXO ALI CHAMERARI CHE / ITEGNO CHOPERTA QUESTA GLESIA".

L'altare ligneo intagliato della chiesa di San Lorenzo Martire venne realizzato da Girolamo Comuzzo, con le figure della Madonna con Bambino e i Ss. Sebastiano, Rocco, Lorenzo, Osvaldo e Biagio (sec. XVII). Per moltissimi anni ha nascosto un Bambin Gesù con cartiglio dipinto da Gianfrancesco da Tolmezzo.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project