Cerca nel sito

 

 

 

 

Cividale del Friuli - Chiesa di San Giovanni in Xenodochio

La Chiesa di San Giovanni in Xenodochio si trova in Piazza San Giovanni a Cividale del Friuli in provincia di Udine.
La tradizione vuole che qui sorgesse uno "Xenodochio" ossia un ospizio per pellegrini fondato dal duca longobardo Rodoaldo nel VII secolo. Della prima costruzione di questi edifici non rimane nulla e l'ospizio fu eliminato, mentre sopravvive la chiesa annessa, anche se fu completamente ricostruita nel 1842-43 su progetto di Giuseppe Gabassi.

La facciata ha forme neoclassiche su quattro lesene (forma a pilastro incassato nella parete) con capitello corinzio, che sostengono un frontone rettangolare con inserito uno triangolare.

La pianta è rettangolare con presbiterio rialzato e due cappelle laterali. Nell' aula ci sono due altari, quello a destra del 1850 e quello a sinistra del 1876, L'altare maggiore è ornato con statue e putti di pregevole fattura all'uso veneto. Nell'edicoletta, una statua di San Giovanni e lateralmente quelle di S. Giovanni Evangelista e S. Giovanni Battista opera dello scultore padovano Giacomo Contiero.

Sei quadri settecenteschi con episodi della vita di Gesù, di autore ignoto, sono appesi alle pareti del coro e sopra la porta. Il soffitto della Chiesa di San Giovanni in Xenodochio è stato decorato dal cividalese Luigi Gorancini e racchiude dipinti del 1581 di Palma il Giovane, raffiguranti un tondo con San Giovanni Evangelista tra quattro dottori della chiesa. 

Nella sacrestia un magnifico mobile del cividalese Matteo Deganutti ed una delle migliori tele del cividalese Antonio Deganutti che la realizzò per questa chiesa nel 1755-56. Il soffitto è affrescato con opera attribuita a Giovan Battista Canal, raffigurante la Gloria della Vergine e datato sul finire del Settecento.

Presso la chiesa, nel 1916 furono eseguiti degli scavi che riportarono alla luce alcuni resti di una basilica paleocristiana, risalente al periodo tra il V e VI secolo e una necropoli con tombe romane e longobarde.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project