Cerca nel sito

 

 

 

 

Cervignano del Friuli - Il Duomo

Il Duomo si trova in Via Roma, nel capoluogo di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. Fu Mons. Luigi Cocco, parroco di Cervignano del Friuli, a dare impulso alla costruzione di un nuovo Duomo, resosi conto sin dal suo arrivo, nel 1959, che ormai la vecchia chiesa di San Michele risultava insufficiente alle necessità della cittadina che vedeva costantemente crescere la sua popolazione.

Nel 1964 venne individuata l’area presso Via Roma, dove sorgeva la vecchia Casa del Balilla, opera pregevole di architettura del 1938 a firma di Ermes Midena, che modificò un progetto originario di Cesare Scoccimarro. Purtroppo la costruzione dovette essere sacrificata.

Venne incaricato del progetto per il nuovo Duomo di Cervignano del Friuli l'architetto udinese Giacomo Della Mea, che scelse la pianta circolare, sicuramente sollecitato dalle nuove indicazioni liturgiche del Concilio. La prima pietra venne posata il 28 marzo 1965 e la sua consacrazione avvenne il 13 ottobre 1968.

Dedicato alla Beata Vergine di Fatima, il tempio ha un diametro di circa 33 m ed è realizzato in cotto e cemento armato. Conserva al suo interno un grande Crocifisso in bronzo (1966), opera di Max Piccini, benedetto il 26 ottobre 1966 da Papa Paolo VI. La Via Crucis in rame sbalzato è opera invece di Giulio Cargnelutti da Tolmezzo.

Sono stati posti alle pareti del Duomo di Cervignano del Friuli alcuni quadri di Paolo Orlando, in stile pseudobizzantino, raffiguranti alcune scene della Passione.

• Viaggio in Friuli Venezia Giulia

 

 

Viaggio in Friuli Venezia Giulia - Tutti i diritti riservati - © Avatar Project